Viaggio in Europa 2016

Viaggio in Europa 2016

Ultimi aggiornamenti


 

La rinuncia di andare a Mosca è dovuta a un consiglio dell’operatore dell’agenzia di viaggio. Infatti nel periodo che facciamo il viaggio c’è molto turismo e per fare 20 km sulle strade Moscovite, ci si impiega anche 4 ore. Ora il passare per Mosca era solamente un sfizio, per fare qualche foto alla moto in piazza rossa sullo sfondo del Cremlino, arrivando da  Minsk con alle spalle 700 e passa km, e   solamente per dormire una notte  e per qualche foto  ,il gioco non vale la candela!!! Anche perché non è detto che riusciremmo a vedere quello che ci interessa. Perciò abbiamo optato a cancellare Mosca, e così anche la Bielorussia, perché per arrivare a s. Pietroburgo passiamo per l’Estonia e Lituania che non servono visti d’ingresso (per il momento). Infatti il passare dalla Bielorussia ci serviva solamente per andare a Mosca. Credo che sia una cosa sensata ascoltare un operatore che ogni giorno a che fare con la Russia.

 

IL VISTO: Allora il visto per la Russia costerà circa euro 200, perché il sig. Putin vuole 2 foto, l’assicurazione in caso di malattia, ( e non tutte sono valide per il visto), il visa support ( carta dell’ albergo dove risiederemo obbligatoria).

 

VISA SUPPORT: il visa support non è altro che un foglio, dove c’è scritto il giorno che arriviamo, la prenotazione dell’albergo, e il pagamento dello stesso, che l’albergatore ha l’obbligo di mandare al consolato russo, il quale concede il visto.

 


In questa pagina potrete seguire il mio viaggio scatto dopo scatto !!

 


36 ORE ALLA PARTENZA !

Udine – Brno – I primi 730 Km

Brno-Auschwitz-Cracovia

Cracovia – Vilnius

Vilnius – Tallin

Tallin – San Pietroburgo

San Pietroburgo – Ranua

Ranua – Lakselv

Capo Nord – Nordkapp

Hetta – Umea

In viaggio verso Stoccolma

Stoccolma – Malmoe

Direzione Germania

Road to Berlino

Berlino – Monaco

Rientro in Italia